Catalog Home Page

Equità nell’accesso ai ricoveri ospedalieri

Masseria, C. and Paolucci, F. (2005) Equità nell’accesso ai ricoveri ospedalieri. Quaderni ACP, 12 (1). pp. 3-7.

[img]
Preview
PDF - Published Version
Download (942kB) | Preview

Abstract

Income-related horizontal inequity in hospital admissions is estimated in twelve European countries. Pooled data of the EHCS for five years (1994-1998) are used to estimate and compare inequity indices. In most EU member states, after standardizing for need differences, the better off are more likely to be admitted to hospitals than the poor, and significantly so in Portugal, Greece, Austria, Italy, Ireland, Germany and France. Regional disparities in hospital supply also plays a role in the measured degree of inequity, in particular, in Italy and Spain. For the former we studied more deeply this phenomenon by using the Multiscopo ISTAT survey. The analysis confirms that people living in the North of Italy have a higher probability of being hospitalized than their counterparts and enjoy better quality of care. To make it worse, in the South people tend more intensively to move to other regions to receive hospital care.

In questo articolo vengono stimati gli indici di “Income-related horizontal inequity” riguardanti l’accesso ospedaliero in dodici paesi Europei, utilizzando i dati dell’EHCS (1994-1998). Nella maggior parte dei paesi della EU, gli individui più ricchi hanno maggior probabilità di essere ammessi nelle strutture ospedaliere rispetto ai soggetti meno abbienti. Questo risultato è particolarmente importante in Portogallo, Grecia, Austria, Italia, Irlanda, Germania e Francia. Oltre al reddito, l’eterogenità nell’offerta di ospedali tra regioni gioca un ruolo importante nella misurazione del grado di ineguaglianza nell’accesso ospedaliero, in particolare in Italia e in Spagna. Per quanto riguarda l’Italia analizziamo le disparità regionali nel dettaglio, utilizzando i dati del questionario “Multiscopo”. Tale analisi conferma che gli abitanti delle regioni settentrionali hanno una maggiore probabilità di essere ospedalizzati dei soggetti abitanti nelle regioni meridionali, a parità di bisogni, e usufruiscono di un trattamento sanitario qualitativamente superiore. Inoltre, gli abitanti delle regioni meridionali tendono a spostarsi con maggiore frequenza in altre regioni per essere ospedalizzati.

Publication Type: Journal Article
URI: http://researchrepository.murdoch.edu.au/id/eprint/39401
Item Control Page Item Control Page

Downloads

Downloads per month over past year